Chiama ora: 0583 40541







Cos'è l'ESP?
ESP - Electronic Stability Program Sistema elettronico del controllo della stabilità che si integra con l'ABS, il BAS e l'ASR. Quando per ragioni qualsiasi in curva la macchina tendesse a sbandare l'ESP mediante i suoi sensori (d'assetto, d'imbardata, angolo di sterzata) lo rileverebbe e attraverso la regolazione automatica e separata dei freni, del motore e della trasmissione impedirebbe all'autovettura eventuali perdite di stabilità. Per meglio comprenderne il funzionamento facciamo un esempio: se entrando in curva a causa di scarsa aderenza fossimo soggetti ad un fenomeno di sottosterzo l'ESP interverrebbe provvedendo a frenare la ruota posteriore interna in modo da provocare un effetto (compasso) che tenderebbe a riallineare la vettura con la traiettoria corretta, in questo modo il pilota non trova difficoltà a riprendere la marcia corretta. Come si vede tale dispositivo permette perfino al guidatore più inesperto di governare con estrema facilità la propria vettura, pur trovandosi in condizioni di aderenza critiche (superfici viscide o innevate). Viste le innumerevoli varabili delle quali deve tenere conto, l'ESP è dotato di elevate capacità di calcolo, difatti è tuttora l'impianto che possiede maggiore memoria (48 KiloByte), ben quattro volte in più rispetto a quella del più comune ABS. Il suo tempo d'intervento è addirittura nell'ordine dei 20 millesimi di sec! Questo straordinario dispositivo è uno dei più sofisticati in commercio ma ha una (piccola pecca) difficilmente superabile: non può rivoluzionare le leggi della fisica! Quindi scherzi a parte quando abbiamo la fortuna di guidare una vettura dotata di ESP ricordiamoci sempre che le leggi della fisica regnano sovrane e quindi se il fondo stradale è ghiacciato, nessun sistema al mondo può consentire alla nostra autovettura di affrontare una curva a 100 km/h! Essere dotati dei più avanzati sistemi di sicurezza non ci autorizza mai ad andare più forte, dopotutto tutti i sistemi inventati, sono stati progettati solo ed esclusivamente per aiutarci in situazioni di pericolo. Questo sistema possiede varie denominazioni dietro le quali però si nasconde per vie generali lo stesso tipo di dispositivo. La sigla più usata insieme all'ESP è l'ESC. La Bmw lo chiama DSC, la Delphi VDCS, la Porsche PSM, ed inoltre è anche conosciuto con le seguenti sigle: VSC; VDC; AHBS.


HAI DOMANDE DA FARCI? INVIA UNA RICHIESTA
COMPILA I DATI CON: