Chiama ora: 0583 40541







Quali documenti mi servono per fare l'assicurazione alla mia auto?
I documenti necessari per richiedere l'assicurazione variano a seconda della tipologia e delle condizioni del veicolo da assicurare e della posizione del contraente nei confronti delle compagnie di assicurazione. Per quanto riguarda la stipula di una polizza RC Auto, bisogna considerare se il veicolo da assicurare è stato appena acquistato (nuovo o usato) e quindi si dovrà procedere alla prima assicurazione, o se il veicolo è già stato in precedenza assicurato dallo stesso proprietario presso un'altra compagnia. In entrambi i casi saranno necessari il libretto di circolazione o certificato di circolazione nel caso di nuovi veicoli, ed il certificato di proprietà. La differenza tra il vecchio libretto di circolazione ed il nuovo certificato sta nell'indicazione, nel secondo caso, del nome del proprietario del mezzo, oltre che delle caratteristiche tecniche dello stesso: in tal modo si procede ad abbinare univocamente una vettura con un proprietario. Per quanto riguarda invece il certificato di proprietà, esso attesta la legittima appartenenza dell'auto che si vuole assicurare e, nel caso in cui l'acquisto non sia ancora stato formalizzato, è necessaria una dichiarazione autenticata da un notaio che ne indichi il perfezionamento legale imminente. Se l'automobile in questione era già stata in precedenza assicurata dallo stesso proprietario, è necessario esibire anche l'attestato di rischio: si tratta di un certificato che ogni compagnia deve, per legge, recapitare ai propri clienti in prossimità della scadenza della polizza, e che riporta la storia degli ultimi 5 anni, con i sinistri eventualmente occorsi e l'attuale classe di merito di appartenenza del cliente. Può verificarsi, in caso di vendita o demolizione di un veicolo con assicurazione RC Auto ancora in corso, che si voglia trasferire la polizza inizialmente sottoscritta su un nuovo veicolo in proprio possesso: in tal caso bisognerà fornire certificato di proprietà e certificato di circolazione del nuovo veicolo (quelli del vecchio dovrebbero essere già stati inviati al momento della prima stipula), contrassegno assicurativo ed eventuale carta verde relativi al veicolo da sostituire ed un atto che dimostri la vendita o la demolizione della vettura precedente o autocertificazione della stessa, in attesa dei documenti ufficiali.


HAI DOMANDE DA FARCI? INVIA UNA RICHIESTA
COMPILA I DATI CON: