Chiama ora: 0583 40541







Scatola nera auto: cos’è, come funziona, cosa registra, pro e contro
https://storage.googleapis.com/stateless-blogautomobile-media/2018/07/8acb4571-scatola-nera-auto-cose-come-funziona-cosa-registra-pro-e-contro.-664x350.png

Un dispositivo elettronico utile ma invasivo: scopriamo di più su installazione e funzionamento

Nel corso degli ultimi anni, complice un costo sempre crescente delle polizze RCA, numerose compagnie assicurative hanno offerto ai clienti la possibilità di installare sulle proprie vetture la scatola nera auto. Scopriamo di seguito tutti i dettagli.

Scatola nera auto: cos’è e come funziona

La scatola nera auto è un dispositivo elettronico mobile dotato di rilevatore GPS, e collegato alla batteria della vettura, capace di registrare una grande quantità di dati inerenti la condotta e lo stile di guida dell’automobilista, sinistri inclusi. I dati registrati, inoltre, aiutano il proprietario a ritrovare il mezzo in caso di furto e possono essere utilizzati anche per contestare una multa.

I dati che vengono quindi analizzati sono: la geolocalizzazione, la percorrenza, l’accelerazione e la decelerazione, le marce utilizzate, i chilometri percorsi, gli incidenti, con accelerazioni, luogo e tipologia ed infine i sistemi di sicurezza attivati.

Installazione scatola nera auto

L’installazione della scatola nera auto viene effettuata presso le officine convenzionate con la compagnia assicurativa. Il montaggio effettivo della scatola nera auto richiede un paio d’ore è montata e dopo le prove necessarie l’automobilista può iniziare a circolare. I costi per l’installazione scatola nera auto sono totalmente a carico della compagnia assicurativa.

Scatola nera auto: pro e contro

Tra i vantaggi che garantisce l’installazione della scatola nera auto possiamo indicare la scoutistica applicata dalla compagnia assicurativa, la localizzazione e l’assistenza 24 ore su 24, l’intervento immediato e automatico del carro attrezzi, la possibilità di ricostruire la dinamica del sinistro ed in caso di furto la possibilità di localizzare il veicolo.

Tra gli svantaggi della scatola nera auto, in primo luogo si nota la totale assenza di privacy. La scatola nera, infatti, registra ogni movimento della vettura e quindi conoscerà luoghi ed abitudini dell’automobilista. In secondo luogo consuma più velocemente la carica della batteria dato che per poter funzionare viene collegata a questa. Infine, altro svantaggio, è la scarsa comprensibilità dei dati per l’utente comune. In caso di sinistro dove si ritiene di avere ragione potrà capitare che la compagnia assicuratrice ne approfitti per farvi entrare in confusone, così da non concedere il risarcimento del danno.

Scatola nera auto: cosa registra

Come abbiamo accennato all’inizio, la scatola nera auto registra i seguenti dati: in primo luogo effettua la localizzazione geografica attraverso il dispositivo GPS; analogamente registra i tempi di marcia e i tempi di sosta.

Rileva i dati sia in orario diurno, sia in orario notturno, sia in percorso urbano, in percorso extraurbano che in percorso autostradale in termini percentuali. In caso di incidente rileva la data, l’accelerazione massima, il tipo di crash, il luogo in cui si è verificato e l’ultima velocità rilevata oltre alle accelerazioni ed alle decelerazioni.

Ancora, la scatola nera auto consente di accedere allo storico delle marce inserite nel corso del tempo e quindi dello stile di guida, ed infine rileva l’attuazione dei dispositivi di sicurezza.

Tutte queste informazioni vengono inviate ad un database che conserverà i dati così da permettere alle compagnie di analizzare il reale comportamento degli assicurati alla guida.

Assicurazione auto con scatola nera

Alla fine di questo percorso bisogna quindi chiedersi se valga la pena sottoscrivere un’assicurazione auto con scatola nera.

A seguito dell’approvazione del DDL Concorrenza, tutte le assicurazioni sono obbligate ad applicare uno sconto per chi sceglie di installare la scatola nera sul proprio mezzo e permette all’automobilista di accedere alle offerte sulle assicurazioni a chilometro. Quindi, dal punto di vista economico, l’installazione della scatola nera auto può essere certamente presa in considerazione.

Lo svantaggio è quello di perdere del tutto la propria privacy per divenire un dato nelle mani delle compagnie assicurative, ma se non si ha nulla da nascondere il consiglio è quello di installare la scatola nera auto.



HAI DOMANDE DA FARCI? INVIA UNA RICHIESTA
COMPILA I DATI CON: