Chiama ora: 0583 40541

Auto, scattano le proroghe per patenti e revisioni
23/03/2020

Assicurazione e patente, revisione o pass disabili. Le nostre vite sono stravolte dall’epidemia di Coronavirus ma, nelle lunghe giornate trascorse in casa, c’è più tempo per farsi venire mille dubbi sulle scadenze che ci aspettano. “Riceviamo tante chiamate, le persone ci chiedono come devono fare”, conferma Giordano Biserni dell’Asaps. Poi ci sono da registrare altri risultati. Il presidente dell'associazione amici della polizia stradale, da sempre impegnato sulla sicurezza, sfoglia  i dati dell’osservatorio sulle stragi del sabato sera e non così incredulo rivela: “Nell’ultimo fine settimana zero morti. Chiaro, i locali sono chiusi e la gente sta ferma”. Non si sa come fare a scriverlo e neanche a pensarlo, ma questa è una conseguenza  positiva di quel che ci sta accadendo, “crollo verticale degli incidenti stradali”, nella sintesi di Biserni. Dimezzate anche le vittime tra i pedoni. Ecco allora un elenco delle proroghe che il popolo degli automobilisti deve tenere a mente nel tempo sospeso del Coronavirus.
Ma per poter fugare davvero i dubbbi e avere una guida completa, bisogna incrociare, come ha fatto Asaps, il decreto Cura Italia con la circolare del MIT che risale al 19 marzo, distinta in otto punti. E ricordare che le proroghe sono già attive e non è necessario l'aggiornamento dei documenti.


Patenti

Al momento sono prorogate fino al 31 agosto le patenti di guida in scadenza dal 31 gennaio, perché da quel giorno il governo ha dichiarato lo stato d'emergenza per l'epidemia di coronavirus. Da capire, come si risolverà il problema di chi già viaggiava con la patente scaduta prima di quella data. Anche perché, com'è noto, autoscuole e uffici della Motorizzazione sono chiusi. La scadenza vale comunque per patenti e carte d’identità ma anche per i pass disabili. Validi fino al 15 giugno i permessi provvisori rilasciati a chi deve sottoporsi a visita medica prima di avere l'ok alla guida. Come stabilisce il decreto 50 del 10 marzo, gli esami di teoria possono "svolgersi oltre il normale termine di sei mesi dalla presentazione della domanda, senza necessità di presentare un ulteriore richiesta, entro il 30 giugno 2020, con regolare prenotazione presso il competente ufficio motorizzazione civile".  Stessa proroga per il foglio rosa con scadenza tra primo febbraio e 30 aprile.

Documenti

"La validità d'ogni effetto dei documenti di riconoscimento e d'identità rilasciati da amministrazioni pubbliche scaduti o in scadenza alla data di entrata in vigore del decreto - stabilisce il testo - è prorogata al 31 agosto 2020. La validità ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento".

Assicurazioni

L'Rc auto si deve pagare ma è stata raddoppiata da 15 a 30 giorni la garanzia dopo la scadenza delle polizze. La deroga riguarda auto e moto con rata in scadenza tra il 21 febbraio e il 30 aprile. 

?Revisioni e collaudi

Ancora: il decreto cura Italia stabilisce nuove date  anche per revisioni e collaudi. Potranno circolare fino al 31 ottobre i mezzi che devono passare l’esame entro luglio. 

Carte

Cqc  e Cfc, carte di qualificazione del conducente per mezzi pesanti e certificati di formazione professionale per merci pericolose, che abbiano scadenza tra il 23 febbraio e il 29 giugno, saranno validi fino al 30 giugno. Mentre saranno utilizzabili fino al 15 giugno i Cap, certificati di abilitazione professionale, indispensabili per guidare ambulanze o taxi. 

Multe

Dal 17 marzo al 31 maggio la sanzione è ridotta del 30% se il pagamento avviene entro trenta giorni dalla contestazione o dalla notifdica del verbale. 

Autocertificazione per uscire 

Ecco il link per il download della app AutoCert19 per chi possiede un dispostivo Apple: https://onelink.to/autocert19.


CHIEDI PIÙ INFORMAZIONI SU QUESTA NEWS
Inviaci i tuoi dati e un messaggio, ti ricontatteremo il prima possibile e ti terremo aggiornato su news similari

COMPILA I DATI CON: