Chiama ora: 0583 40541

Mascherina in auto obbligatoria: quando bisogna indossarla?
12/10/2020

Con il nuovo DPCM del 7 ottobre, ci sono nuove regole sull’uso della mascherina in auto. Ecco quando bisogna indossarla, da soli o con passeggeri.

Con l’arrivo del DPCM 7 ottobre, in cui è stato reso obbligatorio l’uso della mascherina anche all’aperto, ci si chiede quale sia il comportamento giusto da adottare alla guida del proprio veicolo. La mascherina in auto è obbligatoria? Quando bisogna indossarla? Se si è da soli in macchina bisogna metterla, oppure se si hanno passeggeri vale la stessa cosa? E in moto e in bici com’è giusto fare per non incorrere in sanzioni? Ecco tutte le risposte a queste domande che stanno creando dubbi agli automobilisti e ai guidatori di ogni tipo di mezzo.

Obbligo di mascherina in auto? Ecco quando è da indossare

Le nuove regole sull’indossare la mascherina all’aperto entreranno in vigore quando il premier Giuseppe Conte firmerà il DPCM. Per quanto riguarda un mezzo di trasporto utilizzatissimo come l’auto, ci saranno regole precise. Ecco le parole in merito alla questione di Sandra Zampa, Sottosegretario al Ministero della Salute, dette a Rai Radio 1:

Le mascherine non sono previste quando si è lontano dagli altri, per esempio se va in campagna, in giardino, nel proprio orto, a camminare nei boschi, in spazi desolati, se sì è in bici, in moto e in auto da soli o con i propri congiunti. Se invece si è in luoghi chiusi, in palestra, in auto con gli amici, per strada con persone vicine e all’aperto insieme ad altre persone, allora le mascherine vanno indossate“.

Sembra chiaro quindi che in auto la mascherina va indossata solo se si hanno passeggeri a bordo che non siano congiunti. In particolare va rispettato il distanziamento per gli spostamenti in auto: se c’è un passeggero deve sedersi sul sedile posteriore da un alto, in modo da rispettare la distanza di un metro dal guidatore. Se ci sono due passeggeri, devono sedersi sui due lati del sedile posteriore, in modo che la distanza sia rispettata tra di loro e anche con il guidatore. In tutti questi casi, come già detto, la mascherina va sempre indossata. Non ci possono essere più passeggeri per un auto a cinque posti, ma se i posti sono di più conta mantenere il distanziamento.

Mascherina in auto, da soli com’è giusto fare? E con passeggeri?

Se si viaggia in auto da soli, la mascherina non è obbligatoria, in quanto si tratta di un luogo chiuso, e il distanziamento sociale è chiaramente rispettato. Su questo punto non ci sono dubbi.

La mascherina in auto con congiunti, invece, dà adito a piccoli dubbi, che però possono avere una risposta capendo chi sono i nostri congiunti. Sicuramente le persone conviventi e che fanno parte della nostra famiglia, come genitori, figli, nonni, zii, ecc., e anche i fidanzati. La definizione di congiunto, presa dal vocabolario, è: “Parente, familiare, più o meno stabilmente in contatto“. In questi casi la mascherina in auto non è obbligatoria.

La mascherina in auto con non conviventi: questo caso dipende se le persone in auto con noi sono congiunti o meno. Nella seconda ipotesi la mascherina va indossata e il distanziamento rispettato.

Infine la mascherina in auto con amici va indossata sempre, in quanto questa categoria non rientra tra i congiunti, come fatto notare anche da Zampa nella sua dichiarazione. In questi casi il distanziamento deve essere rispettato.

Per i servizi di car sharing, come Uber, vale sempre il distanziamento e l’obbligo di indossare la mascherina.

Assenza di mascherina in auto: la multa a quanto ammonta?

Cosa succede se un controllo constata che la mascherina in auto non è stata indossata nei casi in cui è prevista? Si va incontro a sanzioni pecuniarie. Si parte dai 400 euro fino ad arrivare ai 1000 euro, che vanno a raddoppiare in caso di violazioni ripetute nel tempo.

Le multe possono essere contestate in un tempo che non supera i 30 giorni e possono essere rateizzate, o anche, se pagate entro il quinto giorno, scontate del 30%.

Mascherina in moto e in bici: come ci si comporta?

Per quanto riguarda gli scooter, le moto e le bici, la mascherina, come è stato acclarato, non deve essere indossata, in quanto si è da soli a bordo del motociclo e del velocipede. Questo vale per tutte le biciclette, le bici elettriche e le bici con pedalata assistita, e anche per i motocicli.

In quest’ultimo caso, però, se il mezzo prevede il trasporto di un passeggero, esso deve essere un congiunto altrimenti non può essere trasportato in quanto il distanziamento di un metro non può essere rispettato.

CHIEDI PIÙ INFORMAZIONI SU QUESTA NEWS
Inviaci i tuoi dati e un messaggio, ti ricontatteremo il prima possibile e ti terremo aggiornato su news similari

COMPILA I DATI CON: